E’ stato detto più e più volte che, sia per i contenuti di ricerca vale l’affermazione “Content is King“, ovvero che i contenuti sono la cosa più importante in assoluto, al di sopra di qualsiasi campagna di marketing e senza i quali è praticamente impossibile fare link baiting: spesso però aziende o privati fanno fatica a pubblicare contenuti interessanti con una buona regolairtà e il tutto sembra troppo impegnativo.

Contenuti Seo

Scrivere articoli interessanti, gestire un blog aziendale o personale può essere sicuramente fonte di traffico e di guadagno e, se saprete far trovare i vostri articoli interessanti in rete potrete in breve tempo attirare moltissimi links, migliorando il posizionamento del vostro sito web nei motori di ricerca con molta meno fatica di quanto vi sareste aspettati.

Contenuti non sono per forza articoli e lunghi trattati su argomenti di nicchia o news, possono essere anche strumenti utili ai vostri utenti, elementi multimediali o qualsiasi nuovo contenuto 2.0, se così possiamo chiamarlo.

Ecco qui sotto una lista di 12 idee di contenuti da pubblicare sul vostro sito o blog e che vi aiuteranno sicuramente, se ben sfruttati, ad aumentare anche di molto la mole di traffico sul vostro sito e a guadagnare conseguenzialmente ottimi links.

1 – Widgets o Strumenti per Bloggers
Per chi non conoscesse i widgets, un widget è in genere uno strumento interattivo, che può essere incorporato in una pagina web. Dato che sono interattivi, spesso possono aiutare i potenziali clienti a trovare soluzioni più rapide di quanto altrimenti sarebbero, il che li rende un potente strumento di marketing online.

E’ possibile rendere riutilizzabile un widget da voi creato per farlo ripubblicare su altri siti, ovviamente insieme al servizio potrete aggiungere un link nel widget stesso in modo da pubblicizzarvi, senza essere invasivi. Un esempio è il widget di MyBlog Log qui accanto.

2 – Video su YouTube e altri portali
Un buon video è difficile da superare. Attraverso i video potete lanciare campagne virali in modo relativamente economico, pubblicizzando i vostri prodotti o il vostro sito web, oppure potete semplicemente creare un video tutorial registrando lo schermo del vostro computer con appositi programmi applicando un link in sovraimpressione che rimandi al vostro sito.

3 – Immagini e Foto
Se un’immagine può significare 1000 parole, allora un’immagine può anche generare 1000 visitatori o links. Ottimizzando le immagini sul vostro sito web tramite piccoli accorgimenti, come l’uso dell’attributo alt, dell’inserimento dell’immagine in un contesto tematizzato e dell’ottimizzazione del nome del file è possibile aumentare considerevolmente il traffico sul proprio sito web.

4 – Ricerca
Ricercate nel web prodotti, tools e risorse potenzialmente utili per i vostri lettori o clienti e stilate una lista da inserire nel vostro sito web o blog. Se la lista sarà ben pensata e veramente utile potrete ottenere in questo modo un ottimo numero di visitatori e links, oltre ad inserirvi in una determinata SERP, se non troppo competitiva.

5 – Concorsi a Premi
Partecipare ad un concorso gratuitamente nella speranza di vincere un premio è sicuramente una cosa che può attirare molte persone, facendovi guadagnare popolarità e links spontanei.
Organizzate concorsi a premi, magari tematizzati, fidelizzando così la vostra utenza o semplicemente guadagnando links da altri siti web.

6 – News e Scoop
Le news sono sempre apprezzate, sia dai normali lettori, che dagli altri bloggers, che potranno citare la fonte originale facendovi guadagnare senza fatica links altamente tematizzati e regalarvi qualche visitatore che potreste provare a fidelizzare.

7 – Post su un Blog
Sicuramente uno dei modi più usati per creare contenuti, anche se probabilmente uno di quelli messi in pratica peggio.
Su di un blog bisogna interagire direttamente con i lettori, anche nel caso di grandi aziende, evitate quindi di pubblicare articoli di giornale ed avvicinatevi di più al mondo dei blog, inserendo opinioni personali e consigli pratici.

8 – Crea un Ebook
Contenuto non molto semplice da creare ma sicuramente molto utile sia per voi che per i vostri lettori. Parla di un argomento in modo dettagliato, approfondendo tematiche non molto conosciute e pubblicalo sul tuo blog, magari anche rendendolo ripubblicabile su altri siti in cambio di un link. Ecco un esempio: Guida al Forex.

eBook

9 – Crea e Distribuisci Applicazioni
Sviluppate o fate sviluppare per voi un’applicazione Online che renda più facile il lavoro dei vostri utenti: ad esempio un plugin per un CMS, un Template o semplicemente uno script in PHP riutilizzabile gratuitamente.
In questo modo guadagnerete sicuramente citazioni e popolarità in breve tempo, anche se probabilmente dovrete dedicarne un po’ alla creazione dell’applicazione stessa.

10 – Guest Post
Ospitate sul vostro sito web i Guest Post, ovvero i contenuti e gli articoli creati dai vostri lettori: in questo modo potrete aggiungere interessanti articoli sul vostro sito web o blog e i vostri utenti in cambio riceveranno un link e accresceranno la loro popolarità.
Se volete qui su SeoPoint potete inviare un Guest Post tramite l’apposito modulo di Collaborazione: Clicca qui per Collaborare con SeoPoint.

11 – ????
Proprio nello spirito nella collaborazione online lascio a voi il compito di trovare altri modi per promuovere i propri contenuti o altri tipi di contenuti da inserire nel proprio blog. Per farlo lasciate un commento con il modulo qui sotto.

Fonte: SearchEnginePeople

7 Responses

  1. ilmioguadagno

    Paolo intendeva il tag alt che serve a fornire la descrizione dell'immagine 😉 .

    Complimenti Paolo, ottimo post.

    Riuscendo a mettere insieme tutti i suggerimenti che hai citato si avrebbe un effetto incredibile.

    Rispondi
  2. PsYCHo

    Ciao Paolo,

    bella riflessione. Sono concorde con te su tutto ma mi preme sottolineare che i metodi alternativi che hai elencato per produrre contenuti non sono necessariamente più semplici della normale gestione di un sito o di un blog.

    Sembrano delle scorciatoie ma in realtà non lo sono, si potrebbero chiamare, "strade parallele".

    🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.