Alcuni mesi fa se ne andava Yahoo Site Explorer, uno dei tool di analisi dei links più amati di sempre; uno strumento molto comodo che ha per anni accompagnato le analisi SEO per la link building.

Oggi Yahoo Site Explorer ritorna in un’altra veste, per opera di Bing. La notizia dell’aggiornamento viene dal Blog per WebMaster del motore di ricerca Microsoft: gli strumenti si aggiornano, vengono inserite nuove funzioni, fra le quali il vecchio Site Explorer, ora in un’altra veste. L’accuratezza non è più quella di una volta, così come la profondità dell’analisi, ma lo strumento si presenta molto bene, ed essendo in Beta si può ben sperare!

Bing WM Tool

Lo strumento si aggiorna sia nella sua veste grafica (interessanti soprattutto i grafici relativi alla crescita del numero di links nel tempo) che con altre aggiunte:

  1. Analizzatore SEO il classico tool per l’analisi veloce delle pagine, che cerca le criticità e da suggerimenti per l’impostazione del codice. Mostra anche il codice della pagina e gli HTTP Headers restituiti. Analizza qualsiasi URL;
  2. Report SEO monitor di errori e criticità nel codice e nella struttura sul modello di Google WebMaster Tool;
  3. Visualizza come BingBot
  4. Avvisi di Errori di Canonicalizzazione

About The Author

Ideatore e Web Master di SeoPoint.org, si occupa di SEO dal 2007. E’ stato relatore a diversi eventi organizzati da GT Idea Srl. E’ moderatore nel Forum GT, la community di riferimento per i SEO in Italia. Studia Ingegneria Industriale presso l'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. Sognatore, appassionato di corsa e outdoor e scout da sempre.

Leave a Reply

Your email address will not be published.