Immaginate di voler cucinare un piatto cinese secondo una ricetta cinese originale. Cercate la ricetta su Google con il nome inglese del piatto e il motore di ricerca traduce la query in mandarino standard, esegue la ricerca e trova alcune ricette in quella lingua, vi restituisce quelle pagine con l’opzione che vi permette di tradurle in inglese.

Oppure, avete un compito per la vostra lezione di filosofia e volete scrivere un articolo su Benedetto Croce e la sua “Filosofia dello Spirito”. Avete letto alcuni articoli su di lui in inglese, ma vorreste trovare qualcosa in italiano.

Lingua di Ricerca

Andate su Google, sceglie l’italiano come lingua nella quale desiderate visualizzare le pagine inserendo il suo nome nel box di ricerca. Il motore di ricerca cerca fra i risultati in lingua italiana che contengono il nome Benedetto Croce, trova un numero di risultati, e restituisce titoli delle pagine e frammenti che ha trovato. Cliccando sul link “Traduci questa pagina” accanto al titolo di una di quelle pagine verrete portati alla pagina tradotta in inglese.

Magari avete deciso che volete iniziare a recarvi a lavoro in bicicletta anziché in auto e volete saperne di più su ciclismo e biciclette. Cercate su Google la parola “Biking” e il motore di ricerca prende in esame le associazioni che ha creato fra le parole chiave e i contenuti nel web e non vi restituisce solo i risultati “Biking” ma anche quelli per la parola “Cycling”.

Una domanda di brevetto di Google pubblicata qualche settimana fa descrive un motore di ricerca per lingue ampliato, che potrebbe consentire di cercare pagine in altre lingue usando traduzioni delle query di ricerca.

Potreste anche essere in grado di ricevere ulteriori risultati nella vostra lingua per le parole che sono statisticamente correlate ai termini di ricerca in modo significativo, come ad esempio “biking” e cycling”.

Poche settimane fa ho scritto un articolo su un altro brevetto di Google che ha descritto come Google potrebbe trovare sinonimi per le ricerche usando un approccio automatico statistico sulle traduzioni.

L’approccio dell’ampliamento della lingua alla ricerca è descritto in:

Ricerca in lingua Ampliata Automaticamente
Inventato da Johnny Chen
Assegnato a Google
Domanda di brevetto USA 20090024595
Pubblicato il 22 gennaio 2009
Archiviato il 20 luglio 2007

Estratto:

Un metodo basato su macchina può includere la traduzione di una query di ricerca da una prima lingua ad una seconda lingua, la comparazione della query tradotta con il contenuto della seconda lingua e l’identificazione del contenuto rilevante nella seconda lingua lingua per la ricerca tradotta su base di comparazione.

Inoltre, il metodo basato su macchina può includere la traduzione di contenuto in una seconda lingua su una o più località network nella lingua fonte, la comparazione del contenuto tradotto con una query di ricerca scritta nella prima lingua e l’identificazione, dalla seconda lingua, del contenuto rilevante per la query su base di comparazione.

La domanda di brevetto ci dice che il motore di ricerca potrebbe cercare i risultati in altre lingue se questi fossero indicati da un utente, o potrebbe restituire pagine in altre lingue sulla base di alcuni fattori, ad esempio:

  • La popolarità della lingua,
  • Caratteristiche degli Utenti,
  • Cronologia della Ricerca,
  • Rilevanza del soggetto della ricerca,
  • Tipo di carattere inserito dall’utente (es. caratteri cinesi, caratteri greci, ecc),
  • Impostazioni di lingua del browser,
  • L’estensione del motore di ricerca,
  • L’input,
  • Altri Fattori.

Mentre un utente potrebbe essere in grado di scegliere di vedere i risultati di ricerca in altre lingue, se non ci sono molti risultati per la ricerca, e un motivo potrebbe essere legato al lingua della query(come il nome di un piatto cinese che potrebbe non essere molto noto in lingua inglese), il motore di ricerca potrebbe essere impostato per espandere la lingua usata nella scelta dei risultati.

Ringraziamenti e Note

Si ringraziano:
Sara Radicia, webmaster di Firefox Blog e traduttrice per la traduzione del testo.
SeobytheSea per la stesura originale dell’articolo in lingua inglese e per la collaborazione data.

Nota:
L’articolo è stato scritto originariamente da Bill Slawski di SeobytheSea in lingua Inglese. Per questo tutti i riferimenti fatti a chiavi di ricerca e modalità di ricerca sono collegate alla versione inglese di Google.

Leave a Reply

Your email address will not be published.