Nel futuro, Matt Cutts, vede il presentarsi di numerose innovazioni per quel che riguarda la ricerca nel web.

È ancora diffusa l’idea che la ricerca sia semplicemente il confronto tra le parole inserite nel motore di ricerca e i vari documenti disponibili, mentre, in realtà, Google va ad analizzare i possibili collegamenti tra le parole inserite per fornire risultati più pertinenti, e in questo Matt Cutts vede un forte progresso.

Un altro elemento che andrà sviluppato sarà legato al fatto che la gente vuole un sistema più pratico per archiviare i dati tramite l’uso del Cloud Computing, sul quale Google vuole affermarsi tramite Google Chrome OS. Di questa già un buon passo avanti è Gmail nel quale i dati sono contenuti su un Hard Drive che costudisce un’altra compagnia.

La gente vuole una ricerca migliore, più facile e che fornisca un maggior numero di risultati. Senza dubbio questo fattore è un fattore in continuo miglioramento anche perché quando si migliora la gente già chiede di più e senza dubbio si faranno progressi in questo campo.

Ma senza dubbio quello che avrà un maggiore sviluppo sarà il mondo della Mobile Search, anche perché la diffusione dei cellulari è di gran lunga superiore a quella dei computer. Ogni telefonino è come un computer a portata di mano e ci sono molte cose da fare per rendere la ricerca migliore per esempio si dovrebbe creare un apposito Browser, anche l’utilizzo degli SMS potrebbero avere un largo sviluppo nella navigazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.