L’intervento di Francesco si basa sugli ultimi aggiornamenti di Google, dopo la “tempesta” provocata da Caffeine.
Alcune premesse su Caffeine:

  • Non è un cambio algoritmico ma un cambio di infrastruttura;
  • Porta all’indicizzazione più veloce dei documenti;
  • Entra in produzione nell’Aprile 2010;

Google Mayday

E’ invece un cambio algoritmico che serve ad eliminare le pagine di bassa qualità da Google.

Dichiarazione di John Mueller del 23 ottobre

“Algoritimi diversi possono applicarsi a siti diversi: in base a cosa il crawler trova sul sito, possono scattare algoritmi diversi.”

Ad ottobre si è verificato un post-MayDay che ha fatto crollare nuovamente alcuni siti e ne ha riportati su alcuni che a maggio avevano visto crolli.

Brevetto Reti Neurali e Contenuti Duplicati

Google probabilmente ha cambiato l’approccio di Google con i contenuti duplicati. Meglio il redirect 301 del rel canonical (lo dichiara anche John Mueller il 7 dicembre).

Form con GET e Contenuti Duplicati

Google processa i form con method GET e questo può portare alla generazione di contenuti duplicati. Quindi è bene impostare il disallow per le pagine generate in questo modo nel robots.txt.

Google Instant

Oltre a Google Instant è stato aggiunto di recente Google Instant previews, che permette di avere un’anteprima del sito passando con il mouse sopra la lente d’ingrandimento accanto al singolo risultato.

Google Places

Google ha introdotto di recente Google Places Search (link al mio articolo su Il Giornale), geolocalizzando ancora di più alcune SERP e rivoluzionando la gestione delle schede commerciali in Google Maps.
In alcune SERP molto legate alla geolocalizzazione Google Places predomina sia sull’organico che su adwords.

Google Social

La social search è entrata in tutto, anche nella ricerca delle immagini e nel ranking organico.

Leave a Reply

Your email address will not be published.