Giorgio TavernitiEra tempo che volevo intervistare un personaggio famoso del settore e credo che Giorgio Taverniti sia il più adatto per iniziare.

Per chi non lo sa Giorgio Taverniti, nel web Giorgio Tave, è il fondatore dell’omonimo sito web su SEO e Posizionamento. Attualmente il sito GiorgioTave.it è il più visitato del suo settore ed è un vero e proprio punto di riferimento per i SEO e i SEM Italiani; inoltre Giorgio Taverniti organizza convegni e corsi in tutta Italia, a breve si terrà infatti il 3° Convegno GT di cui parlavamo in questo sito web qualche tempo fa.

Recentemente Giorgio Taverniti ha scritto due libri riguardanti la promozione dei forums nel web ed il posizionamento e nel suo forum è stata aperta un’area avanzata per SEO & SEM: sono questi i premi per il contest in corso in questi giorni e al quale partecipo con due di queste domande presenti nell’intervista.

A breve Giorgio Taverniti in persona risponderà a quest’intervista commentando il blog e questa pagina verrà aggiornata, intanto ecco le domande.

Intervista a Giorgio Taverniti

Iniziamo con una domanda abbastanza generica, un po’ scontata: perché hai scelto di orientarti verso la SEO?

Ho scelto di orientarmi verso la SEO perchè sentivo dentro di me che ero portato verso questo argomento. Non trovavo difficoltà nell’apprendere, applicare e trasmettere agli altri i concetti SEO.

E poi perchè all’epoca troppe persone tenevano per se le informazioni, bloccando di fatto la crescita del settore e l’apprendimento di tanti volenterosi utenti.

Altra domanda che credo sia d’obbligo per chi magari non ha letto nessun’altra intervista. Potresti raccontarci com’è nato il forum GT? Attualmente è di sicuro il più frequentato nel suo campo e quasi tutti i Seo italiani leggono e partecipano attivamente alle discussioni nella community.

Il video che ti sto per linkare, che fa parte dell’intervista che mi ha fatto Robin Good, risponde sia alla prima che alla seconda domanda: Intervista di Robin Good a Giorgio Taverniti.

Ricolleghiamoci un po’ alla domanda di prima. Nel Forum GT si è parlato più volte di previsioni sul Posizionamento in futuro: come pensi cambierà la situazione nei prossimi anni? Molti pensano che si punterà tutto sul Trust Rank: a quel punto non diventerebbe semplicemente un grande circolo di amici nel Web?

Il futuro è una SERP più multimediale e sociale: Esempio.

Ieri i siti web “normali” avevano il 100% delle quote della ricerca web. Oggi questa quota non so quanto sia, ma via via diminuendo. Credo che a Google stiano lavorando di più a questo che all’evoluzione degli algoritmi dedicati alla classificazione dei documenti come sono intesi dai SEO.Oggi Google sta raffinando quegli algoritmi. Vedo un futuro dove un SEO saprà posizionare molti più documenti di quelli di oggi.

Page Rank, Page Rank, Page Rank. Si sente spesso parlare della famosa barretta verde della toolbar di Google e ad ogni aggiornamento molti si disperano per un improvviso crollo del punteggio e vengono ad esporre il problema sul forum. Spesso si sente dire: “lasciate perdere il Page Rank”. E’ vero che le Serp non sono classifiche in base al PR ma indirettamente la barretta verde ci mostra la link popularity, un fattore abbastanza importante attualmente nel posizionamento: cosa ne pensi?

Sul Pagerank abbiamo creato un thread pieno di risorse che consiglio a tutti prima di intervenire sul forum e fare domande sul Pagerank. Risorse sul Pagerank

La popolarità in genere e come questa si costruisce sono i fattori abbastanza importanti. Il PageRank è la conseguenza di questo.

Consiglio la visione di queste slide:
Link Popularity Slides

Durante il 3° Convegno GT si parlerà anche di Social Marketing. Cosa pensi di questa forma di promozione online? Potresti farci qualche esempio pratico magari sperimentato recentemente?

Al Convegno mostrerò una delle possibili applicazioni dei Social, cioè come usarli per posizionarsi velocemente e diffondere il proprio brand.

Un test è in corso qui:
Test sui Social Network per il 3° Convegno GT

Ultimamente stiamo assistendo a continui mutamenti del network. Di recente è infatti stato creato il Social Network ed è stata fondata la Top Area SEO/SEM. Ci sono altre sorprese per il futuro?

Certo. Per il 2009 ne abbiamo in programma tre molto rlevanti. Non resta che seguirci

Grazie della disponibilità
Paolo Dello Vicario

5 Responses

  1. Giorgio Taverniti

    Ciao Paolo,

    1. ho scelto di orientarmi verso la SEO perchè sentivo dentro di me che ero portato verso questo argomento. Non trovavo difficoltà nell'apprendere, applicare e trasmettere agli altri i concetti SEO.

    E poi perchè all'epoca troppe persone tenevano per se le informazioni, bloccando di fatto la crescita del settore e l'apprendimento di tanti volenterosi utenti.

    2. Il video che ti sto per linkare, che fa parte dell'intervista che mi ha fatto Robin Good (http://www.masternewmedia.org/it/2008/10/10/gestire_monetizzare_e_ottimizzare_un_forum_consigl i.htm), risponde sia alla prima che alla seconda domanda: http://it.youtube.com/watch?v=HBq0Cn2U6iQ

    3. Nella mia Top Five trovi:

    1. Continua crescita ed aggiornamento di contenuti unici ed originali

    2. Presenza del proprio brand all'interno di tutti i vari siti diversi che ci sono in giro per il web (blog, social, video, comunicati, news, forum, rss, immagini, pdf, ect ect)

    3. Aumento continuo della link popularity

    4. Costante aggiornamento sul Web Marketing con orientamento sul Search e Social Marketing (questo oggi).

    5. Partecipazione vera e reale agli eventi del proprio settore

    4. Il futuro è una SERP più multimediale e sociale.
    http://www.google.it/search?hl=it&q=giorgio+t… tnG=Cerca+con+Google&meta=

    Ieri i siti web "normali" avevano il 100% delle quote della ricerca web. Oggi questa quota non so quanto sia, ma via via diminuendo. Credo che a Google stiano lavorando di più a questo che all'evoluzione degli algoritmi dedicati alla classificazione dei documenti come sono intesi dai SEO. Oggi Google sta raffinando quegli algoritmi. Vedo un futuro dove un SEO saprà posizionare molti più documenti di quelli di oggi

    5. Sul Pagerank abbiamo creato un thread pieno di risorse che consiglio a tutti prima di intervenire sul forum e fare domande sul Pagerank. http://www.giorgiotave.it/forum/pagerank/91114-ri

    La popolarità in genere e come questa si costruisce sono i fattori abbastanza importanti. Il PageRank è la conseguenza di questo.

    Consiglio la visione di queste slide:
    http://www.slideshare.net/giorgiotave/smau08-popo

    6. Al Convegno mostrerò una delle possibili applicazioni dei Social, cioè come usarli per posizionarsi velocemente e diffondere il proprio brand.

    Un test è in corso qui:
    http://convegnogt.giorgiotave.it/blog/207-Convegn

    7. Certo. Per il 2009 ne abbiamo in programma tre molto rlevanti. Non resta che seguirci

    Rispondi
  2. PsYCHo

    Beh il caro Giorgio è sempre una inesaurubile fonte di informazioni ad ogni livello. Ormai di interviste su di lui se ne trovano diverse in giro. Sopratutto ora che si è messo pure a fare lo scrittore…

    Rispondi

Leave a Reply to PsYCHo Cancel Reply

Your email address will not be published.