Nel secondo evento Seachology, Google aveva annunciato la nascita di Google Squerd e di Rich Snippets, due sistemi che permettono di velocizzare le ricerche.
Tutt’ora Google sta apportando miglioramenti a queste tecnologie.

Una delle ultime novità è la caratteristica “answer-highlighting” per la ricerca e una nuova funzione di Rich Snippets per includere gli eventi.

Google Squared identifica ed estrae automaticamente i dati strutturati della ricerca. Gli studi dietro Google Squared sono riusciti a migliorare la ricerca con la nuova funzione “answer highlighting”.
Answer highlighting aiuta a ottenere informazioni più velocemente trovando e evidenziando le probabili risposte alle richieste della ricerca. La caratteristica è destinata per le ricerche con risposte concrete. Se le pagine restituite per queste ricerche contengono una risposta semplice, il testo che si cerca verrà messo grassetto per facilitarne la consultazione.

Rich Snippets permette ai webmaster di annotare nelle pagine dati strutturati così che possano essere individuati e copiati nello snippet per facilitare la ricerca.
Finora le funzioni di questa tecnologia si limitavano alle recensioni (evidenziandone il numero e la media dei voti) e alle persone nei social network (evidenziandone la residenza, il lavoro e gli amici all’interno del sociol nework) .
Recentemente ha aggiunto un nuova funzione di Rich Snippets: gli eventi. Il nuovo formato migliora i risultati della ricerca, inserendo link ai nomi di un evento specifico, date e luoghi.
Usando “hCalendar microformat”, Google mostrerà informazioni e link a eventi specifici all’interno dello snippet nel risultato di ricerca (avendo appena lanciato questa funzione, Google, non garantisce che gli snippet mostrino l’informazione, ma annuncia che gradualmente tutte le informazioni verranno mostrate).

Ci vorrà tempo perché tutti i webmaster attuino questo nuovo codice. Per maggiori dettagli cercare su Webmaster Central.

5 Responses

Leave a Reply

Your email address will not be published.