L’e-commerce ha avuto negli ultimi anni una crescita enorme offrendo tantissime nuove opportunità alle imprese che oggi possono integrare il commercio tradizionale a quello effettuato tramite internet. I consumatori sono oramai abituati ad acquistare in rete anche se non sono più semplici ricevitori passivi delle informazioni che il brand intende trasmettere ma ha un ruolo sempre più attivo. Prima di effettuare un acquisto, l’utente-cliente effettua delle ricerche mirate per ottenere quante più informazioni, legge i pareri di altri utenti che hanno acquistato lo stesso prodotto o servizi, confronta i prezzi tra le diverse piattaforme.

L’e-commerce ha, dunque, dei canali pubblicitari più adatti rispetto ad altri: è importante avere un sito efficiente, integrare i social media nella propria campagna di pubblicizzazione, sfruttare tutte le possibilità offerte da Google e pianificare una strategia di email marketing.

L’importanza del sito web

Un sito web che nasce per essere una piattaforma di e-commerce deve avere una struttura chiara e semplice da navigare, deve avere una propria veste grafica che permetta di identificarlo e differenziarlo dai tantissimi altri presenti sul web e un sistema per l’acquisto fatto di pochi e semplici passaggi e che preveda svariati metodi di pagamento. La percentuale di utenti che effettuano acquisti tramite il proprio smartphone è in netto aumento: è importante che il sito che stiamo creando sia responsive, che si adatti automaticamente alle diverse grandezze degli schermi dei dispositivi, e che preveda una versione mobile o un’applicazione.

Google nel marketing online

Google è il motore di ricerca usato dalla maggior parte degli utenti. La sua presenza nel mondo on line è talmente radicata che gli utenti assimilano il motore di ricerca alla rete stessa: molte volte sentiamo dire cerca su Google, vai su Google, quando in realtà quello che cerchiamo si trova in Internet. Una piattaforma di e-commerce deve tenere conto che Google è il motore di ricerca che permette il maggior numero di conversione. È importante quindi riuscire a rientrare nella serp, tra i risultati di ricerca che Google mostra all’utente dopo che questo ha inserito una serie di parole chiavi attraverso attività di seo e attraverso campagne pubblicitarie effettuate tramite Adwords (il servizio di advertising online di Google).

Sfrutta i Marketplace e i siti di comparazione dei prezzi

L’efficacia di una strategia di e-commerce passa anche attraverso la capacità di rendersi visibili su altre piattaforme d’acquisto. Per questo motivo è importante che il catalogo dei nostri prodotti sia raccolto dai comparatori di prezzi, molto utilizzati dagli utenti per individuare il sito che offre il prezzo migliore per ciò che intende acquistare. Rendete disponibili i vostri prodotti anche su diversi marketplace. Amazon è il marketplace più utilizzato a livello mondiale e offre ai diversi rivenditori la possibilità di vendere i propri prodotti attraverso la sua piattaforma, una possibilità che nessuna impresa di e-commerce dovrebbe lasciarsi sfuggire.

L’email marketing

L’email marketing è una forma di marketing diretto che mette in contatto l’azienda con l’utente attraverso la programmazione di email e newsletter. La posta elettronica è oggi uno strumento di uso abituale, quasi alla pari dei tradizionali sms inviati al cellulare, aumentando le possibilità di visibilità. Ma l’indirizzo email, al pari del numero del cellulare, è un dato privato che deve essere il cliente o utente a fornirti insieme al permesso di utilizzarlo per inviargli newsletter e messaggi promozionali. L’email marketing necessita di piattaforme professionali che offrano un servizio di invio massimo di email vi fornirà maggiori approfondimenti) cercando di fare attenzione a non essere etichettati come spam per la troppa invadenza. Lo scopo delle email è tenere il cliente aggiornato sulle ultime offerte o su un nuovo servizio; possiamo fornire link al sito o alla pagina del prodotto e inserire una call to action finale per cercare di spingere l’utente un’azione precisa che di solito è l’acquisto.

L’importanza dei social network

Il marketing digitale ha aperto nuovi canali di promozione e uno di questi è offerto dai social media. Sono milioni gli utenti attivi su questi nuovi strumenti di relazione e le aziende hanno iniziato a sfruttarli per pubblicizzare i propri prodotti. I social, infatti, offrono la possibilità di targettizzare il pubblico, di intercettare nuovi clienti e fidelizzarli. Uno strumento molto diffuso dagli uffici marketing per la promozione sui social è lo storytelling, il racconto sul prodotto, sull’azienda che lo ha prodotto, curiosità in merito al servizio. Le pagine social sono diventate anche un modo per creare un contatto tra l’azienda e l’utente, assisterlo nell’acquisto o nella risoluzione dei problemi. È possibile creare, inoltre, delle vere e proprie campagna pubblicitarie sfruttando dei servizi che sono gli stessi canali social a prevedere come Facebook Ads o Twitter Ads.

Il successo di una piattaforma di e-commerce dipende quindi da diversi fattori: è importante, almeno nei primi tempi, sperimentarne diversi prima di riuscire a capire quello che più si adatta alla nostra strategia di marketing.

Leave a Reply

Your email address will not be published.