Questa mattina finalmente sono andato al Symposium GT e, superate le difficoltà dovute all’agitazione pre-intervento, sono anche riuscito ad esporre come meglio ho potuto il mio intervento sulla Black Hat SEO e sulla creazione di un network di siti gestiti con tecniche Black Hat al fine di migliorare il ranking di un singolo sito a tema con il resto del network.

Questa mattina, appena svegliato sinceramente non avrei mai sperato in una giornata come questa: il tempo era pessimo ed ho viaggiato insieme a mio padre sotto un diluvio assurdo, poi però, appena arrivati, il tempo è magicamente cambiato e quando sono uscito dall’Hotel dei Congressi faceva addirittura caldo!

Paolo Dello Vicario - Black Hat SEO

Io Durante l'Intervento sulla Black Hat SEO - Foto by StudioPromotion

La giornata è stata veramente interessante e formativa, purtroppo però non sono riuscito a rimanere tutta la giornata e ho dovuto saltare gli interventi di Nicola Briani e di Alessandro Veroli, che avrei voluto poter ascoltare, quindi credo che dovrò cercare di ottenere in qualche modo le video registrazioni degli interventi o almeno dovrò farmi raccontare da chi è rimasto cosa si è detto nei due interventi a cui non ho potuto assistere.

La giornata si è svolta essenzialmentein questo modo:

Credo che per gli interventi, veramente interessanti ed esaurienti, di Daniele Bogiatto e Michele Caivano vanno usate più di poche parole, quindi eccoli in due sotto-sezioni dell’articolo:

Daniele Bogiatto

Sinceramente durante l’intervento ero poco presente per l’agitazione pre-intervento e perché stavo cercando di programmare mentalmente quello che avrei dovuto dire: per fortuna però Daniele Bogiatto ha un modo di parlare da vero oratore e quindi sono riuscito a seguire tutto l’intervento senza problemi, se comunque dovessi scrivere qualche incorrettezza qui di seguito correggetemi tramite i commenti all’articolo.

L’intervento di Daniele si è basato sulla Local Search e sull’evoluzione del web e della percezione e dell’utilizzo che gli utenti fanno di questo strumento. Particolare importanza è stata data ai Social Network, gli strumenti del presente, quelli su cui bisogna lavorare in questo periodo poiché permettono di essere veramente presenti sul web in modo gratuito e soprattutto perché i Social Network, Facebook per primo, sono al centro delle attenzioni in questo periodo e quindi è più facile convincere un negoziante a lavorare prima tramite pagine di Facebook e poi lavorare tramite un sito web aziendale e localizzato nelle ricerche di Google.

Altra cosa importante è il futuro del web: attualmente siamo bombardati di informazioni tutto il giorno, sia tramite i Social Network, sia tramite Google e tutti gli altri canali ed in futuro, di fronte all’arrivo di tutte queste notizie gli strumenti migliori saranno quelli che permetteranno di cercare le informazioni selettivamente, strumenti specializzati che potranno mostrare all’utente solo i risultati di effettivo valore.

Michele Caivano

L’intervento di Michele Caivano è stato interessantissimo e mi ha fatto rivalutare qualcosa che avevo sempre visto non molto bene: la Mobile Search e le versioni Mobile dei siti web, quindi credo che fra pochi giorni uscirà una versione Mobile di SeoPoint, è d’obbligo a questo punto! Michele ha spiegato in maniera veramente esauriente cos’è la Mobile Search, come funziona e cosa conviene fare per posizionarsi toccando tutti i punti che si potevano toccare e facendomi scrivere diverse pagine di appunti che ovviamente trascriverò sul mio computer e stamperò per averle sempre a portata di mano nella mia cartellina!

Michele ha esposto un dato molto interessante: l’Italia, insieme a USA e Gran Bretagna è una dei tre leader per percentuale di utilizzo del Mobile Web! E l’Italia è prima per numero di cellulari a persona, circa 1.5! Però, per le alte tariffe di connessione non siamo leader incontrastati del Mobile Web ma dobbiamo accontenarci di condividere questo primato assieme ad altre nazioni.

Michele ha poi spiegato come vanno ottimizzate le pagine per la Mobile Search, come Google Suggest è particolarmente importante per gli utenti Mobile e in più ha spiegato nel dettaglio come fa Google a fornire i risultati per le ricerche di Google Mobile. Ne parla anche qui: Mobile SEO. In definitiva un ottimo intervento!

Presentazione del Convegno GT e del Progetto Utenti->Relatori

Giorgio ha poi presentato il Convegno GT, l’evento conclusivo della serie di eventi gratuiti in giro per l’Italia: questo sarà l’evento di maggiore qualità e quindi anche a pagamento. Gli argomenti esposti saranno tutti casi reali trattati nel dettaglio dai maggiori esperti SEO d’Italia e le anticipazioni sembrano essere veramente interessanti! Per tutti i partecipanti ai GT Study Days gratuiti ci sarà uno sconto speciale di 50€ sul costo del IV Convegno GT, quindi se avete partecipato potrete sfruttare questo sconto quando andrete ad iscrivervi.

Dopo la presentazione del Convegno GT Giorgio mi ha inviato a presentare un progetto particolare, la sopresa di cui vi parlavo nel precedente articolo: tutti i partecipanti al Symposium GT avranno la possibilità di fare una domanda a relatore in forma scritta, alla fine del Symposium, quindi Lunedì, queste domande saranno digitaliazzate e girate ai vari relatori. Dopo che i relatori avranno risposto a tutte le domande, queste con le relative risposte verranno raccolte in un libro il cui ricavato verrà devoluto al progetto Solidarietà GT!

Conclusioni e Ringraziamenti per la Prima Giornata

Veramente una bellissima giornata, degna del viaggio sotto la pioggia e dei mesi di preparazione che hanno seguito il mio intervento. Ringrazio tutti coloro che sono venuti e tutti coloro che hanno ascoltato il mio intervento, in particolare poi voglio ringraziare mio padre e i miei amici Daniele, Luca e Stefano per essere venuti a vedere l’intervento e per avermi supportato questi giorni. Poi ovviamente Giorgio e lo staff GT che hanno reso possibile questo intervento e che stanno già coinvolgendomi in altre iniziative altrettanto interessanti e tutti coloro che mi hanno incoraggiato prima e dopo l’intervento. Ho scoperto che dietro agli schermi, le persone con cui parlavo sono persone disponibilissime, esperte ed allo stesso tempo modeste e pronte a dare una mano a chiunque, mi riferisco a Giorgio, Francesco, Don Claudissimo, Jack e tutti gli altri che oggi ho avuto il piacere di conoscere di persona dopo un sacco di tempo! Spero di riuscire a venire anche domani per assistere a tutto l’evento!

8 Responses

  1. mister.jinx

    Ciao Paolo,

    sono rientrato da poco dopo una giornata densissima non solo di ricco contenuto tecnico ma anche di relazioni e conoscenze.

    Domani ti aspettiamo 🙂

    Ciao,

    Fra

    Rispondi
  2. Fortunecat (Michele)

    Ciao Paolo,

    grazie, anche il tuo intervento è stato molto interessante.

    Fammi sapere se hai insenzione di pubblicare le tue slide su slideshare. 🙂

    A causa di impegni sono dovuto scappare, ma avremo sicuramente modo di reincontrarci di persona.

    Buona serata.

    Rispondi
  3. Paolo Dello Vicario

    @mister.jinx: Purtroppo alla fine non sono riuscito a venire… Com'è andata?

    @fortunecat: Alla fine anche io non sono riuscito a venire oggi, comunque se ci sei anche tu al Convegno GT ci vediamo lì!

    Rispondi
  4. StefanoYesStudio

    Ciao Ragazzi,

    Volevo farvi i complimenti per le relazioni che ci avete esposto, per la chiarezza e la competenza.

    Di nuovo spero di poter continuare a confrontarmi con tutti voi in un ottica di crescita nelle tecnologie del web.

    Rispondi
  5. DonClaudissimo

    Il piacere è stato tutto mio 🙂

    Ho scoperto dopo la tua età e sono rimasto ancora più stupito di come hai tenuto il palco attirando l'attenzione su argomenti tecnici, che hai più risultano sconosciuti , grazie alla semplicità nell'esposizione.

    Argomenti che hai fatto tuoi già da tempo e che padroneggi…quando fai un corso anche tu ? 😀

    Continua così ed avrai TANTE soddisfazioni 😉

    Un saluto dal DON

    Rispondi
  6. Paolo Dello Vicario

    @Stefano: Grazie! Pensi di esserci a Riccione al Convegno GT? Io sarò alla Tavola Rotonda di Sabato probabilmente.

    @DonClaudissimo: Grazie! Speravo di ricevere qualche feedback da un guru come te!

    Cosa intendi per "quando farai un corso anche tu?" 🙂

    Rispondi
  7. DonClaudissimo

    GURU?!?!?! Dove sta ? 😀 Io non so niente…se non come mi chiamo e dove abito 🙂 Corso:intendo che hai tanto da insegnare che potresti tenere un corso da docente, come ha detto giorgio, da gt si notava già la preparazione, poi al symposium ne hai dato conferma. Primo iscritto al corso 😉

    Un saluto dal DON

    Rispondi
  8. Giorgio Taverniti

    Paolo, ci tenevo a farti i complimenti su questo tuo blog, perchè sei stato molto bravo 🙂

    Ci vediamo a Riccione per il Convegno, ti contattiamo presto per quel documento 😉

    Rispondi

Leave a Reply to mister.jinx Cancel Reply

Your email address will not be published.