Se hai un negozio e hai deciso di espandere la tua attività anche online avrai bisogno anche di un software per l’ecommerce in grado di gestire la sincronizzazione tra il negozio fisico e quello online.

 

Con questo tipo di software potrai automatizzare i processi di gestione tra cui la contabilità, il magazzino, la creazione delle etichette, l’analisi delle statistiche, la gestione clienti e fornitori e molto altro.

 

Se continuerai a leggere questo articolo potrai scoprire come è strutturato il software gestionale e come usarlo per ottenere il massimo dalle sue funzionalità.

 

Come caricare gli articoli

Nel software gestionale vi è una sezione in cui caricare gli articoli con categorie a cui questi vanno assegnati. Ci sono anche delle ulteriori specifiche da inserire come taglia e colore, oppure peso e lunghezza. Dipende dal tipo di articolo che vendi.

 

Il caricamento di queste informazioni può essere manuale oppure attraverso i fogli elettronici che alcuni fornitori mettono a disposizione.

 

Senza queste informazioni il software perderebbe molto in termini di funzionalità perché gli mancherebbero le informazioni base da elaborare.

 

Associare un codice a barre a un articolo

Inserire un codice a barre permette di poter tracciare quel prodotto fornendo anche informazioni su quanti ne sono stati venduti, quanti ne restano in magazzino o quali sono le taglie e i colori più venduti.

Se il prodotto dovesse già avere un suo codice a barre, si potrà usare un procedimento inverso rispetto alla creazione di un codice. Basterà inserirlo manualmente e il software lo terrà in memoria.

 

Gestire il magazzino

Senza magazzino un negozio non può funzionare al massimo delle sue potenzialità.

Con un programma gestionale, potrai gestire questo spazio e conoscere ogni suo movimento in tempo reale evitando di andare a controllare di persona se il prodotto richiesto dal cliente c’è oppure no.

 

Statistiche: servono davvero?

Certo che servono. Senza le informazioni che forniscono non potrai mai sapere come va il negozio, in che maniera investire o come fare previsioni.

 

Con queste informazioni alla mano potrai avere un quadro generale per poter decidere in quali prodotti investire, quali promozioni fare o quali merci non acquistare.

 

Gestire i documenti

Con un software gestionale potrai anche emettere documenti di trasporto, fatture in entrata/uscita e scontrini fiscali salvando una copia nel caso fosse necessaria una ristampa.

La gestione di questi documenti dovrebbe essere collegata anche al magazzino, in modo da poter aggiornare il suo contenuto in maniera automatica.

 

Sincronizzare più negozi

Se hai più negozi, con il software gestionale potrai avere una sincronizzazione del magazzino con i punti vendita. Ciò avviene mediante un collegamento che mette in comunicazione i terminali. In questo modo ci sarà un aggiornamento di tutti i movimenti di vendita o acquisto.

 

Gestire clienti e fornitori

Con la gestione di clienti e fornitori potrai registrare tutti i dati e le informazioni per la creazione di una banca dati.

A livello pratico questo si traduce in un risparmio di tempo perché se un cliente “X” chiede la fattura, un conto è dover compilare a mano tutti dati ogni volta, un altro è averli pronti con un click.

Leave a Reply

Your email address will not be published.